Armato di coltello, danneggia bus, poi aggredisce i carabinieri: bloccato 54enne

L'episodio in corso Vittorio Emanuele: dopo aver bloccato il mezzo ha cercato di salirvi a bordo, poi alla reazione del conducente ha cominciato a danneggiarlo, scagliandosi anche contro i militari intervenuti per bloccarlo

Un bus in corso Vittorio Emanuele - Foto di repertorio

Prima blocca il bus in marcia, tentando di salire a bordo. Poi, al rifiuto dell'autista, comincia a danneggiare il mezzo, aggredendo anche i carabinieri del nucleo radiomobile arrivati sul posto per bloccarlo. 

E' accaduto questa mattina in corso Vittorio Emanuele. L'uomo, un 54enne armato di coltello a serramanico e in stato di forte alterazione psichica, pretendeva di salire a bordo di un bus della linea 2. Alla reazione dell'autista ha risposto con violenza, prima scagliandosi contro il mezzo poi contro i militari.

Alla fine, immobilizzato e disarmato, l'uomo è stato arrestato. Sono in corso accertamenti per comprendere il motivo all'origine del violento comportamento da parte del 54enne, comunque noto alle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento