rotate-mobile
Cronaca

Realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale, dopo la Procura indaga anche la Corte dei Conti

I giudici si starebbero concentrando sulle guarnizioni per le finestre: a gennaio scorso le piogge provocarono l'allagamento di una parte della struttura di via Gentile

La Corte dei Conti, già impegnata in un'indagine sui costi per la realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale della Puglia, in via Gentile avrebbe aperto un nuovo fascicolo sulle forniture, per verificare se ci sia danno erariale. La notizia è riportata da La Repubblica - Bari: i giudici si starebbero concentrando sulle guarnizioni per le finestre, dopo che una parte della nuova sede, a gennaio, si era allagata in seguito alle copiose piogge.

La Corte dei Conti aveva già indagato sulla nuova sede del Consiglio regionale in seguito ad un esposto del M5S sui costi eccessivi per le plafoniere. Su quest'ultima vicenda è in corso una indagine anche da parte della Procura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale, dopo la Procura indaga anche la Corte dei Conti

BariToday è in caricamento