menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dalla pagina Rete della Conoscenza Puglia

Foto dalla pagina Rete della Conoscenza Puglia

"Vogliamo tutto per tutti, basta privilegi", in centro sfila il corteo degli studenti

La manifestazione organizzata dall'Uds in occasione della 'Giornata internazionale dello studente': ragazzi e ragazzi in corteo per chiedere più fondi per il diritto allo studio e libero accesso alla formazione

"Vogliamo tutto #pertutti , privilegi per nessuno!". E' questo il messaggio, scritto sullo striscione in testa al corteo, scelto per la manifestazione organizzata questa mattina a Bari da Uds e Rete della Conoscenza, in occasione della 'Giornata internazionale dello studente'. Ragazzi e ragazze hanno sfilato per le strade del centro, da piazza Umberto a piazza Diaz, in concomitanza con altre città pugliesi e italiane.

Al centro della manifestazione, ancora una volta, la richiesta di maggiori fondi per il diritto allo studio, che consentano il libero accesso alla formazione di tutti, senza "le barriere economiche e sociali che il governo ha costruito e costruisce".

"Ci troviamo davanti ad un governo - spiegano in una nota i ragazzi dell'Uds Bari - che non ascolta e che attraverso le sue riforme, approvate in maniera del tutto antidemocratica e autoritaria, senza ascoltare i reali bisogni degli studenti e dei cittadini, ha decostruito completamente ciò che rimaneva di pubblico nelle nostre scuole, ha precarizzato il mondo del lavoro e distrutto l'ambiente che ci circonda". "Ora è il momento di cambiare radicalmente rotta, ce lo impone una realtà fatta di disuguaglianze crescenti, insostenibilità sociale e ambientale del modello di sviluppo, assenza di aspettative di vita dignitosa. Non siamo disponibili a rassegnarci perché i pochi che stanno in alto non aspettano altro che questo per continuare a fare profitti sulle nostre vite e sui nostri territori, salvaguardando i loro privilegi a discapito della maggioranza della popolazione. Non saremo da soli: rivendicheremo a gran voce in tutte le piazze italiane assieme alle studentesse e agli studenti di tutta Europa un cambio di rotta radicale".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento