Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cassano delle Murge

Lavori abusivi nel parco dell'Alta Murgia: costruzioni sotto sequestro, una denuncia

L'operazione del Corpo forestale dello Stato in un agriturismo di Cassano, nei pressi della foresta "Mercadante": sequestrata un'area di circa 400 mq su cui erano state realizzate due nuove opere, senza alcuna autorizzazione

Sarebbero state utilizzate per le attività dell'agriturismo, ma era state realizzate in maniera completamente abusiva, in un’area di particolare pregio naturalistico, paesaggistico e ambientale. A scoprire le due opere edilizie abusive, realizzate nei pressi della foresta 'Mercadante' di Cassano, nel territorio appartenente al parco nazionale dell'Alta Murgia, sono stati gli uomini del Corpo forestale dello Stato.

Gli agenti hanno posto sotto sequestro un'area di circa 400 metri quadri, su cui erano state realizzate le costruzioni, "che stavano determinando - spiega il comunicato che dà notizia dell'operazione - una sensibile trasformazione edilizia ed urbanistica del territorio nonché la trasformazione paesaggistica ed ambientale in difformità totale nonché in presenza di variazioni essenziali rispetto a quanto assentito da progetto e dalle autorizzazioni rilasciate dagli Enti preposti alla tutela dei vincoli insistenti sull’area e pertanto in assenza delle prescritte autorizzazioni per le opere di nuove realizzazione non contemplate nei titoli abilitativi".

Il responsabile dei lavori abusivi è stato deferito all’Autorità Giudiziaria. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori abusivi nel parco dell'Alta Murgia: costruzioni sotto sequestro, una denuncia

BariToday è in caricamento