menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventisei decessi e 622 nuovi casi Covid (con 3500 tamponi) in Puglia: risalgono leggermente i ricoveri

E' quanto afferma il bollettino epidemiologico regionale per l'11 gennaio 2021. Come di consueto, il lunedì, cala nettamente il numero dei tamponi eseguiti e di conseguenza c'è una riduzione anche dei positivi

Sono 622 i nuovi casi Covid in Puglia su un totale di 3577 test effettuati: è quanto afferma il bollettino epidemiologico regionale per l'11 gennaio 2021. Come di consueto, il lunedì, cala nettamente il numero dei tamponi eseguiti e di conseguenza c'è una riduzione anche dei positivi e, di fatto, un diverso peso sul rapporto tra casi rilevati e test rispetto agli altri giorni della settimana.

In totale sono stati individuati 228 nuovi casi in provincia di Bari, 39 in provincia di Brindisi, 106 nella Bat, 146 in provincia di Foggia, 84 in provincia di Lecce, 18 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Registrati anche 26 decessi: 8 in provincia di Bari, 2 nella Bat, 1 in provincia di Brindisi, 10 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.122.582 test. In tutto 44.604 sono i pazienti guariti mentre 54.933 sono i casi attualmente positivi. Risalgono leggermente i ricoverati: oggi sono 1557, 17 in più di ieri.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 102.235, così suddivisi: 39.329 nella provincia di Bari, 11.645 nella Bat, 7.536 nella provincia di Brindisi, 22.145 nella provincia di Foggia, 8.212 nella provincia di Lecce, 12.708 nella provincia di Taranto, 561 attribuiti a residenti fuori regione, 99 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 11.1.2021 è disponibile al link: https://rpu.gl/obiQy

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento