menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Circa 350 nuovi casi Covid in più in Puglia ma solo 2mila test. In rialzo i ricoveri: +29 in un giorno

Sono stati registrati 10 decessi: 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 5 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.053.380 test

Crollano i tamponi per l'effetto del giorno festivo e di conseguenza anche i nuovi casi Covid rilevati in Puglia: il bollettino del 2 gennaio 2021 mostra 344 contagi in più su 2021 test effettuati. Rilevati 114 nuovi positivi in provincia di Bari, 44 in provincia di Brindisi, 14 nella Bat, 139 in provincia di Foggia, 10 in provincia di Lecce, 21 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.

Sono stati registrati 10 decessi: 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 5 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.053.380 test. Ad oggi 36.400 sono i pazienti guariti mentre 53.812 sono i casi attualmente positivi.

In risalita i ricoveri, a quota 1642, con un +29 rispetto a ieri. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 92.703, così suddivisi: 35.805 nella provincia di Bari, 10.607 nella Bat, 6.700 nella provincia di Brindisi, 20.480 nella provincia di Foggia, 7.180 nella provincia di Lecce, 11.308 nella provincia di Taranto, 524 attribuiti a residenti fuori regione, 99 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 2.1.2021 è disponibile al link: https://rpu.gl/LXdTd

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento