Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Italia rossa a Natale, Capodanno ed Epifania, il nuovo decreto anti Covid per le Feste. Conte: "Evitiamo impennata contagi"

L'Italia sarà quindi uniformata con una zona rossa nei giorni del 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio. Vietati, dunque, gli spostamenti anche dalle abitazioni private, se non per motivi di necessità. Sarà ammessa, però, la possibilità di visitare altre persone in casa con un massimo di due commensali

E' arrivato (non senza una lunga gestazione) il tanto atteso Decreto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte con l'annunciata stretta anti Covid per i giorni delle festività natalizie, con l'obiettivo di evitare una terza e devastante ondata di coronavirus già a gennaio: "Il metodo a zone ha funzionato - ha spiegato il premier in conferenza stampa -, abbiamo evitato il lockdown generalizzato. Nei prossimi giorni tutte le regioni potrebbero rientrare nell'area gialla. La situazione però rimane difficile e in tutta Europa. E tra i nostri esperti c'è forte preoccupazione che nel periodo natalizio la curva dei contagi possa subire un'impennata"

L'Italia sarà quindi uniformata con una zona rossa nei giorni del 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio, ovvero festivi e prefestivi. Vietati, dunque, gli spostamenti anche dalle abitazioni private, se non per motivi di necessità (spesa, farmacie, salute, lavoro). Sarà ammessa, però, la possibilità di visitare altre persone in casa con un massimo di due commensali anche amici e non necessariamente parenti o congiunti. Gli under 14 sono fuori da questa regola, così come i disabili e le persone non autosufficienti. Confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino. Nei giorni 'rossi' saranno chiusi negozi mentre bar, ristoranti e altre attività simili potranno solo effettuare asporto fino alle 22 e consegne a domicilio per tutta la giornata. 

Nei giorni feriali (28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio), invece, ci sarà un regime di zona arancione: spostamenti vietati al di fuori dei propri comuni ma possibilità di uscire di casa restando in città o in paese. A questa disposizione c'è una deroga per la quale si potrà uscire dal territorio dei piccoli Comuni sotto i 5mila abitanti, entro un raggio di 30 chilometri. Dal 7 gennaio (salvo disposizioni ulteriori) si dovrebbe ritornare al regime delle zone colorate: nel frattempo, si spera, sarà partita la campagna vaccinale che, nelle prossime settimane, dovrebbe mettere in sicurezza operatori sanitari e anziani delle rsa,cominciando a contrastare seriamente ila diffusione del virus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia rossa a Natale, Capodanno ed Epifania, il nuovo decreto anti Covid per le Feste. Conte: "Evitiamo impennata contagi"

BariToday è in caricamento