menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Week-end in rosso come a Natale e più controlli, il governo decide modificando il Dpcm: restrizioni già da sabato?

In arrivo la stretta di marzo per fronteggiare l'aumento di casi Covid. L'obiettivo è quello di ripristinare il tracciamento raggiungendo i 50 casi per 100mila in 7 giorni a livello nazionale. La soglia attuale è vicina ai 250

Potrebbe arrivare già oggi la decisione del Governo di modificare l'ultimo Dpcm, entrato in vigore lunedì scorso, per far fronte all'aumento dei contagi Covid in tutta Italia. Dopo la riunione di ieri del Comitato Tecnico Scientifico, è emersa con forma la possibilità, già da questo sabato, di istituire una zona rossa nazionale nei weekend, almeno fino alla scadenza del Dpcm, ovvero il 5 aprile, giorno di Pasquetta. Si tratterebbe, come conferma Today.it, di una stretta modello Feste Natalizie 2020, con negozi e attività commerciali chiuse (tranne quelle di prima necessità) e un aumento dei controlli

Nei giorni feriali resterebbe il 'classico' sistema di colori per le zone ma con ulteriori restrizioni (da definire) per rafforzare le aree gialle e arancioni. Il Cts, nel corso della riunione, ha chiesto di limitare i contatti interpersonali tra le persone il più possibile inibendo le occasioni di incontro che favoriscono la circolazione del coronavirus Sars-CoV-2, di irrigidire le misure nella zona rossa, arancione e gialla aumentando anche i controlli sugli assembramenti e di ristabilire il contact tracing potenziando il sequenziamento del virus per individuare più velocemente le varianti.

Per gli scienziati, inoltre, sarebbe importante introdurre il criterio dell'incidenza settimanale mandando le regioni in zona rossa con 250 casi ogni 100mila abitanti, nonché collocare i week end in super zona rossa o rafforzata in tutta Italia. Il superamento della soglia, pe ri tecnici, dovrebbe far scarttare automaticamente la zona rossa. L'obiettivo è quello di ripristinare il tracciamento raggiungendo i 50 casi per 100mila in 7 giorni a livello nazionale. La soglia attuale è vicina ai 250.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento