rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Green pass base e rafforzato, da oggi la stretta per gli italiani: tutte le regole e le esenzioni

Entrano in vigore le normative, approvate dal Consiglio dei Ministri,  per spingere ancor di più i cittadini ad immunizzarsi contro il Covid. Tante le attività per le quali sarà consentito l'accesso solo con certificato verde o solo se vaccinati o guariti

Nuove regole, stretta per i non vaccinati e un utilizzo più esteso del green pass: da oggi, 1° febbraio, entrano in vigore le normative, approvate dal Consiglio dei Ministri,  per spingere ancor di più gli italiani ad immunizzarsi contro il Covid. Tante le attività per le quali sarà consentito l'accesso solo con certificato verde 'rafforzato', ovvero con vaccinazione o guarigione dal Covid, mentre per moltri altri aspetti della vita quotidiana è necessario almeno il base, che comprende anche la possibilità di effettuare un tampone molecolare (entro le 72 ore precedenti) o antigenico (entro 48) per accedervi. 

Di seguito l'elenco delle attività interessate dalle nuove disposizioni, secondo quanto riassume la Regione Puglia in un post su Facebook

SPOSTAMENTI E TRASPORTI

Trasporto scolastico, noleggio, mezzo privato e taxi non necessitano di alcun green pass. Certificazione rafforzata, invece, per accedere ai trasporti di linea, tra cui bus, aerei e treni. 

ATTIVITA' COMMERCIALI

Nessun green pass per accedere nei negozi di alimentari, nelle farmacie e parafarmacie, dall'ottico, dal benzinaio e nei negozi per animali domestici. Per entrare in tutte le altre attività servirà il green pass base.  

UFFICI E SERVIZI

Non servirà alcun green pass per entrare negli uffici pubblici per esigenze primarie (come ad esempio sporgere denuncia). Per esigenze non primarie, così come in posta o in banca o in uffici dedicati a servizi alla persona, servirà il certificato verde base.

STUDENTI

A scuola si entrerà senza green pass. Diverso il discorso per le università e i corsi di formazione in presenza dove, invece, sarà necessario esibire almeno il green pass base.

STRUTTURE SANITARIE E SOCIO-SANITARIE

L'accesso per prevenzione, diagnosi e cura, per i pazienti e i loro accompagnatori (anche in ambito veterinario), è autorizzato senza certificazione verde. Per i visitatori, invece, è necessario il green pass rafforzato 'extra', con terza dose o completamento del ciclo vaccinale (due o una dose se vaccino J&J) più certificazione di negatività se si è avuto il Covid.

RISTORAZIONE E STRUTTURE RICETTIVE

Green pass rafforzato necessario per consumare al banco, al tavolo o pernottare in alberghi, b&b e altre strutture similari

CONGRESSI E ATTIVITA' RICREATIVE

Obbligatorio il green pass rafforzato per accedere a sagre, fiere, convegni, centri benessere, terme, parchi tematici. Stesso discorso per centri culturali, sociali, ricreativi, sale bingo, slot e scommesse.

SPORT ED EVENTI

Il green pass rafforzato è richiesto per usufruire di palestre, piscine, spogliatoi e docce, per praticare sport di squadra e di contatto, per accedere ad eventi sportivi, teatri, cinema e locali. Certificazione rafforzata anche per entrare in musei e biblioteche e per partecipare a feste conseguenti a cerimonie.

TRIBUNALI E CONCORSI PUBBLICI

Libero accesso nei tribunali di parti e testimoni mentre serve la certificazione base per l'accesso di difensori e periti. Green pass base anche per i colloqui con i detenuti e per la partecipazione a concorsi pubblici in presenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass base e rafforzato, da oggi la stretta per gli italiani: tutte le regole e le esenzioni

BariToday è in caricamento