menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casi Covid e decessi in aumento in Puglia: nell'ultima settimana 192 vittime, +1,7% di nuovi positivi

I dati relativi al periodo 25-31 gennaio. Nel complesso, il numero dei morti nella seconda ondata è stato cinque volte quello registrato nella prima, da marzo a maggio 2020

Nuovi casi in lieve risalita e numero di decessi più alto. Sono i dati dell'epidemia Covid in Puglia relativi alla settimana tra il 25 e il 31 gennaio. Nel periodo preso in esame, i nuovi contagi registrati sono stati in media 970, l'1,7% in più rispetto settimana precedente, in cui la media rilevata era stata di 955. In risalita anche il rapporto tamponi/positivi, passato nella settimana in questione al 10,69% (contro il 9,92% della precedente).

Un nuovo aumento riguarda anche le vittime: nell'ultima settimana sono stati registrati 192 decessi rispetto ai 150 della settimana dal 18 al 24 gennaio. Ma sempre in relazione ai decessi, c'è un altro dato rilevante, che fornisce dell'idea dell'impatto della seconda ondata in Puglia, in cui il numero di vittime registrato è stato cinque volte quello della prima ondata. In particolare, nel periodo da ottobre 2020 a gennaio 2021 in Puglia sono stati registrati 2.492 decessi per Covid, mentre nella prima ondata, da marzo a maggio 2020, le vittime registrate furono 524.

Intanto sul fronte dei ricoveri, la Puglia resta sempre al di sopra delle soglie critiche fissate dal Ministero della Salute: con i 13 nuovi ingressi nelle Terapie intensive di ieri, il tasso di occupazione nelle Rianimazioni pugliesi sale al 37% (a fronte di una soglia fissata al 30%), mentre l'occupazione dei posti letto in area medica non critica è al 41%, un punto sopra il limite individuato dal Ministero.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento