Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

In Puglia il primato negativo giornaliero delle terapie intensive: la peggiore in Italia con 33 nuovi ricoveri

Fino a ieri vi erano 226 pazienti Covid nelle terapie intensive collocate negli ospedali regionali. Complessivamente i ricoverati per coronavirus sono 1.847, in calo per il secondo giorno consecutivo

In Puglia, in un solo giorno, vi sono stati 33 ricoveri in terapia intensiva per il Covid, secondo il bollettino regionale. Un primato, purtroppo, nazionale, nella giornata del 3 dicembre, visto che la regione è anche davanti a Lombardia e Veneto, rispettivamente con 32 e 30 ricoveri.

Fino a ieri vi erano 226 pazienti Covid nelle terapie intensive collocate negli ospedali regionali. Complessivamente i ricoverati per coronavirus sono 1.847, in calo per il secondo giorno consecutivo (due giorni fa erano 1.889). Una situazione che non tranquillizza l'assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco che preferirebbe restare in zona 'arancione' per le restrizioni Covid: "Stiamo aspettando la decisione del Ministero - ha detto l'epidemiologo - siamo in una situazione intermedia con molti indicatori che migliorano, primo fra tutti l'Rt che è sotto l'1. Siamo in situazione di compressione della curva dei contagi" e "i numeri potrebbero far diventare" la Puglia "gialla" ma "ho il terrore del liberi tutti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Puglia il primato negativo giornaliero delle terapie intensive: la peggiore in Italia con 33 nuovi ricoveri

BariToday è in caricamento