Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Cala il numero degli occupati nei reparti Covid pugliesi: il tasso scende al 36% ma è sopra la media italiana

Per quanto riguarda la vaccinazione, in Puglia è stato completato il ciclo vaccinazione (2 dosi) per l'1,75% della popolazione, secondo la Fondazione Gimbe

 In Puglia scende il tasso di occupazione dei posti letto in area non critica covid, passato al 36% (-1% rispetto alla settimana precedente), 7 punti oltre la media nazionale. È quanto rende noto l'Agenzia nazione per i servizi sanitari regionali aggiornando il dato a ieri. Resta stabile al 27 per cento il tasso di occupazione dei posti letto nelle Terapie intensive. Dei 1.773 accessi nei Pronto soccorso della regione ieri, l'11,84% ha riguardato casi sospetti di infezione da coronavirus.

Per quanto riguarda la vaccinazione, in Puglia è stato completato il ciclo vaccinazione (2 dosi) per l'1,75% della popolazione, secondo la Fondazione Gimbe. L'81 per cento delle dosi di vaccino somministrate in Puglia è stato destinato agli operatori sanitari e socio sanitari, il 10 per cento agli ospiti delle Rsa e il 9 per cento al personale non sanitario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cala il numero degli occupati nei reparti Covid pugliesi: il tasso scende al 36% ma è sopra la media italiana

BariToday è in caricamento