Cronaca Casamassima

Assembramento con centinaia di giovanissimi per una festa a Casamassima: arrivano vigili e carabinieri, multato locale

"Quanto accaduto è grave -spiega in un messaggio su Facebook il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti -, soprattutto in un momento come questo, in cui stiamo cercando finalmente di venire fuori dalla pandemia"

In centinaia (secondo alcuni anci 700-800 persone) sorpresi a ballare ammassati senza rispetto delle normative anti Covid: è accaduto ieri sera a Casamassima, nel Barese, dove Polizia Locale e Carabinieri sono intervenuti in un locale nelle vicinanze della Statale 100.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno notato centinaia di giovanissimi, in gran parte minorenni, che partecipavano alla festa. Immediatamente è scattato un fuggi fuggi: sulla Statale si è creato anche un po' di traffico a causa delle auto guidate da genitori che, nel frattempo, si erano recati nel locale per prelevare i propri figli. Per il locale è scattata una multa con conseguente chiusura di 5 giorni: "Quanto accaduto è grave -spiega in un messaggio su Facebook il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti -, soprattutto in un momento come questo, in cui stiamo cercando finalmente di venire fuori dalla pandemia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramento con centinaia di giovanissimi per una festa a Casamassima: arrivano vigili e carabinieri, multato locale

BariToday è in caricamento