menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Test antigenici Covid su passeggeri tornati a Bari dalla Gran Bretagna: trovato un positivo

Sarà il tampone molecolare a confermare o meno la positività all’infezione da Sars Cov 2. Lo stesso tampone se positivo sarà trasferito all’istituto zooprofilattico di Puglia per l’analisi sulla variante inglese

Una positività al test antigenico in attesa di essere accertata con il tampone molecolare che in queste ore è al laboratorio Covid dell’ospedale Di Venere per essere processato. E’ quanto emerso dallo screening effettuato ieri sera sui 74 passeggeri rientrati dalla Gran Bretagna a bordo di un aereo della compagnia Ryanair proveniente da Stansted e atterrato all’aeroporto di Bari- Palese alle 21.10.

Sarà il tampone molecolare a confermare o meno la positività all’infezione da Sars Cov 2 di uno dei passeggeri. Lo stesso tampone se positivo sarà trasferito all’istituto zooprofilattico di Puglia per l’analisi sulla variante inglese.

A coordinare lo screening ai passeggeri di rientro dalla Gran Bretagna, Edmondo Adorisio, direttore dell’unità operativa di Patologia Clinica del “Di Venere” e Fabio Specchia, infermiere del team Covid. La stessa procedura sarà eseguita il 2 e il 5 gennaio, giornate nelle quali sono attesi all’aeroporto di Bari due nuovi voli di rientro dal Regno Unito.

AGGIORNAMENTO

La Asl Bari comunica che è risultato negativo il tampone molecolare dell’unico passeggero positivo al test antigenico emerso ieri sera nel corso dello screening sui 74 passeggeri di rientro dalla Gran Bretagna.

(aggiornato alle 19.59)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento