Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cozze, acqua torbida e cattivo odore: liquami in mare, stop alla balneazione in un tratto del litorale

La zona interessata dal divieto all'altezza del porticciolo, tra via del Mare e via del Pesce, dove in mattinata si è verificato uno sversamento. Il sindaco Colonna: "Aqp e polizia locale intervenuti prontamente, attendiamo esame batteriologico"

 

Un problema alla fogna causa lo sversamento di liquami in mare, e su un tratto del lungomare di Cozze scatta il divieto di balneazione. 

L'episodio si è verificato questa mattina, nella zona all'altezza del porticciolo. Sulle cause dello sversamento, "sono in corso approfondimenti da parte di Aqp", spiega a BariToday il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna, che ha firmato un'ordinanza disponendo il divieto di balneazione nel breve tratto interessato, compreso tra via del Mare e via del pesce.

Acqua torbida e cattivo odore hanno  messo in allerta bagnanti e residenti della zona, che hanno segnalato quanto stava accadendo. Immediato l'intervento di Polizia locale e Aqp. "Sono in contatto con l'ufficio igiene dell'Asl per i successivi adempimenti - spiega ancora il sindaco Colonna - Domani dovrebbe essere effettuato l'esame batteriologico e decideremo il da farsi".

*Ultimo aggiornamento ore 15.45

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento