Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Cozze, acqua torbida e cattivo odore: liquami in mare, stop alla balneazione in un tratto del litorale

La zona interessata dal divieto all'altezza del porticciolo, tra via del Mare e via del Pesce, dove in mattinata si è verificato uno sversamento. Il sindaco Colonna: "Aqp e polizia locale intervenuti prontamente, attendiamo esame batteriologico"

 

Un problema alla fogna causa lo sversamento di liquami in mare, e su un tratto del lungomare di Cozze scatta il divieto di balneazione. 

L'episodio si è verificato questa mattina, nella zona all'altezza del porticciolo. Sulle cause dello sversamento, "sono in corso approfondimenti da parte di Aqp", spiega a BariToday il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna, che ha firmato un'ordinanza disponendo il divieto di balneazione nel breve tratto interessato, compreso tra via del Mare e via del pesce.

Acqua torbida e cattivo odore hanno  messo in allerta bagnanti e residenti della zona, che hanno segnalato quanto stava accadendo. Immediato l'intervento di Polizia locale e Aqp. "Sono in contatto con l'ufficio igiene dell'Asl per i successivi adempimenti - spiega ancora il sindaco Colonna - Domani dovrebbe essere effettuato l'esame batteriologico e decideremo il da farsi".

*Ultimo aggiornamento ore 15.45

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento