Cronaca

Cozze e vongole "senza tracciabilità", sequestro e multe per tremila euro

Operazione della Capitaneria di Porto al mercato ittico di Molfetta: sequestrati 60 chili di molluschi messi in vendita senza le dovute indicazioni relative alla provenienza dei prodotti

Cozze nere, vongole e lupini di mare pronti per la vendita senza le relative informazioni sulla tracciabilità previste per legge. Circa 60 chili di prodotti sono stati sequestrati dal personale della Capitaneria di Porto al mercato ittico di Molfetta. I trasgressori sono stati puniti con sanzioni amministrative per un totale di 3mila euro.

I militari hanno effettuato controlli sia all'interno della struttura che sulle vie di comunicazione da e verso il mercato ittico, ispezionando i trasportatori dei prodotti ittici.

L’attività in questione si aggiunge ad un'altra operazione che era stata condotta nella mattinata di ieri e che ha portato al sequestro di 10 kg di cozze di cui non si conosceva la provenienza e quindi potenzialmente pericolose per la salute dei consumatori. Anche in questo caso è stata applicata una sanzione amministrativa, per un ammontare di 1.500 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cozze e vongole "senza tracciabilità", sequestro e multe per tremila euro

BariToday è in caricamento