Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Crac Petruzzelli, prosciolto Pinto: prescrizione dopo 16 anni

L'ex gestore della società che gestiva le attività artistiche del Politeama, era accusato di aver distratto fondi per circa 3 miliardi di lire tra il 1989 e il 1992. Per i giudici del tribunale di Bari non vi è "alcuno spazio per una sentenza di assoluzione nel merito"

Sedici anni dopo il crac dell società che gestiva il teatro Petruzzelli, Ferdinando Pinto, già presidente del Consiglio direttivo dell'Ente, quindi liquidatore e legale rappresentante, è stato prosciolto dall'accusa di bancarotta fraudolenta per sopraggiunta prescrizione. Secondo il tribunale di Bari, per Pinto, non vi è "alcuno spazio per una sentenza di assoluzione nel merito". Secondo gli inquirenti, l'ex gestore dell'Ente teatrale, avrebbe distratto fondi, nel periodo tra il 1989 e 1992, per una somma di circa 3 miliardi di lire, ipotesi caduta dopo la sentenza definitiva di oggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Petruzzelli, prosciolto Pinto: prescrizione dopo 16 anni

BariToday è in caricamento