Vignette, fotomontaggi e note audio: lo sfottò a Decaro per l'emergenza maltempo corre sul web

Diverse le critiche ironiche (e non solo) al primo cittadino, accusato di non aver previsto le nevicate e poi di aver chiuso inutilmente le scuole

Una delle vignette sul sindaco (di Giuseppe Inciardi)

Vignette, fotomontaggi, ma anche critiche non sempre leggere. L'ironia corre sul web dopo due giornate abbastanza 'particolari' per la città, prima colpita da una forte nevicata con l'arrivo della perturbazione Burian, che oggi sembra aver in parte allentato la sua morsa sulla provincia Barese. E se con la città già imbiancata il sindaco non aveva chiuso le scuole, ha poi scelto di farlo per oggi, quando la neve si è sciolta. Un mancato tempismo che gli internauti non hanno perdonato. Nonostante la decisione non dipenda totalmente dal primo cittadino, ma dalle raccomandazioni della Protezione civile, come aveva spiegato in un video lo stesso Decaro.

Gli sfottò sul web

E così in rete iniziano a girare diversi sfottò, che diventano virali in poco tempo. Il vignettista Giuseppe Inciardi crea una versione cartoon del primo cittadino, che dice "Tranquilli...niente neve" mentre è bloccato in un cumulo di neve. Ironia propagata anche grazie alla classe politica: è il consigliere Michele Caradonna a diffondere la vignetta, mentre il Movimento 5 stelle condivide un fotomontaggio in cui la faccia di Decaro viene sovrapposta a quella di un meteorologo che sta presentando le previsioni meteo. 

Decaro metereologo-2

Le critiche

Non va meglio sulla pagina Facebook del sindaco, trasformatasi - come prevedibile - nel bersaglio delle critiche dei cittadini, soprattutto di genitori che hanno dovuto trovare qualcuno a cui affidare i figli mentre lavoravano. "Ho rischiato di prendere una multa - spiega Fleana - e ho dovuto forzare il mio povero bimbo di 8 anni a una levataccia (ore 6 del mattino) per portarlo in ufficio con me, dove è severamente vietato portare i bambini. Grazie davvero!". Qualcun altro l'ha presa invece con ironi: "Sindaco stanotte pare che nevicherà, tenga aperte le scuole e le chiuda dopodomani" scrive Gaetano, postando le previsioni meteo. Innumerevoli anche le note audio sul tema, condivise alla velocità della luce su Whatsapp, con i genitori che criticano il primo cittadino, chiedendo che sia lui a fare da babysitter ai loro figli mentre loro lavorano. Poi una pioggia di insulti e moniti anche ai ragazzi: "Se c'è festa a scuola, non passate il tempo per strada, visto che la chiusura è per un'allerta meteo" spiega in una nota audio una donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento