Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Crollo a Conversano, la Procura apre un'inchiesta per omicidio colposo

Nessun nome risulta iscritto al momento nel registro degli indagati. Lunedì prossimo l'autopsia sui corpi delle tre vittime nell'Istituto di Medicina legale del Policlinico

© TM News/Infophoto

Omicidio colposo e crollo colposo: sono queste le ipotesi di reato contenute nel fascicolo aperto dalla Procura di Bari in seguito al tragico crollo di due palazzine verificatosi ieri nel centro storico di Conversano, in cui ha perso la famiglia un'intera famiglia italo-olandese: Bernardino Vitto, 32 anni, originario di Conversano, sua moglie e il loro bimbo di 18 mesi.

L'indagine è stata co-assegnata al Procuratore aggiunto Annamaria Tosto e al sostituto Bruna Manganelli. Per il momento nessun nome è stato iscritto nel registro degli indagati.

Le autopsie sui corpi delle tre vittime saranno eseguite lunedì mattina nell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari. La Procura ha affidato l'incarico a 4 consulenti, il professor Francesco Introna, il radiologo Giuseppe Angelelli, il tossicologo Roberto Gagliano Candela e il medico legale Biagio Solarino. Sul crollo indagano i carabinieri di Conversano coordinati dalla Compagnia di Monopoli. Per gli accertamenti tecnici la Procura ha inoltre nominato un geometra e un ingegnere.

I funerali delle vittime saranno celebrati in Olanda. Intanto per oggi il sindaco di Conversano ha proclamato il lutto cittadino.

 

Crollo a Conversano (foto tgnorba24)

Non ci sono foto disponibili.

 

VIDEO: I SOCCORSI E LE OPERAZIONI DI SCAVO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo a Conversano, la Procura apre un'inchiesta per omicidio colposo

BariToday è in caricamento