Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca San Paolo

Cucciolo di cinghiale investito da un'auto al San Paolo: "Ore in agonia, soccorso solo dai cittadini"

L'episodio si è verificato ieri sera. L'esemplare era stato subito accudito dall'automobilista che lamenta di non essere stata aiutata dalle autorità competenti: "Mi hanno detto che è un animale selvatico e non si poteva fare nulla"

Un cucciolo di cinghiale ha subito gravi ferite alle gambe dopo essere stato investito da un'auto nel quartiere San Paolo. L'episodio si è verificato ieri sera. La conducente dell'auto si è subito fermata e a chiesto aiuto affinchè l'animale venisse adeguatamente soccorso. La ragazza, però, spiega, attraverso un messaggio sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro, di aver effettuato numerose chiamate a chi di dovere ricevendo risposte laconiche: "Sono animali selvatici e non possiamo fare nulla, lo lasci sul ciglio della strada e se ne vada". L'esemplare è stato dapprima spostato da alcuni ragazzi, non senza difficoltà per le fratture alle gambe. Dopo ore di agonia, è stato soccorso nuovamente da un gruppo di cittadini del quartiere. Al momento sono incerte le condizioni del piccolo cinghiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucciolo di cinghiale investito da un'auto al San Paolo: "Ore in agonia, soccorso solo dai cittadini"

BariToday è in caricamento