La cultura e l'educazione alla pace con gli alunni degli IISS al centro polifunzionale dell'Università

Il 19 dicembre, a Bari, la cerimonia di premiazione degli alunni dell’IISS “I. Alpi - E. Montale” di Rutigliano e del Liceo Statale “G. Bianchi Dottula” di Bari per la realizzazione del lavoro presentato durante il convegno “La cultura e l’educazione alla Pace”, svoltosi nel settembre scorso.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Martedì 19 Dicembre 2017, alle ore 16.00, presso la Sala De Trizio del Centro Polifunzionale UniBa (ex Palazzo delle Poste), a Bari, si svolgerà la cerimonia di premiazione degli alunni dell’IISS “I. Alpi - E. Montale” di Rutigliano e del Liceo Statale “G. Bianchi Dottula” di Bari, per l’impegno da loro profuso nella realizzazione del lavoro presentato durante il convegno “La cultura e l’educazione alla Pace”, svoltosi il 15 settembre u.s. presso il Padiglione del Consiglio Regionale della Puglia, nella Fiera del Levante. La kermesse è organizzata dal Dipartimento Ordigni Bellici Inesplosi dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, con il patrocinio dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari e in collaborazione con l’Associazione culturale “Virtute e Canoscenza”. Interverranno: Antonio Uricchio, Rettore dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, Letizia Carrera, Ricercatore Dipartimento di Studi Umanistici UniBa, Luigi Nacci, Presidente Provinciale Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, Giovanni Lafirenze, Referente Nazionale Dipartimento Ordigni Bellici Inesplosi ANVCG e Paola Potenza, Associazione Culturale “Virtute e Canoscenza”. Nel corso dell’evento saranno consegnati due computer alle due scuole premiate e verranno eseguiti alcuni brani musicali dalla “Ensemble di Flauto dell’I.C. Savio Montalcini“ diretto dalla prof.ssa M.Bellanova.

Torna su
BariToday è in caricamento