Cronaca

Da Molfetta a Fremantle: la festa della Madonna dei Martiri in video

Lo scopo è valorizzare il fenomeno dell’emigrazione molfettese dando voce alla storia, alle persone, alle loro paure, ai loro coinvolgimenti emotivi. Uno degli impegni dell'associazione Oll Muvi, quelli di "I Love Molfetta", insieme all'associazione "Molfettesi nel Mondo", è quello di preservare l’identità di tale immenso patrimonio storico, garantendone maggiore continuità, la nostra idea è di creare il primo archivio di immagini in movimento dell’emigrazione molfettese.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday


La festa dei molfettesi in Australia, a Fremantle la città gemellata con Molfetta, documentate da un video, in occasione della Benedizione della Flotta, Blessing of the Fleet, la nostra Madonna dei Martiri dall'altra parte del mondo.

Grazie al video-amatoriale, di Franco Pansini, presente ad ottobre in Australia con i nostri emigrati molfettesi, oggi abbiamo un'autentica testimonianza del loro legame con le tradizioni della terra natale, racconta l'unione della regione Puglia e la Sicilia, insieme le due grandi comunità organizzano la grande festa a Fremanlte, tra qualche anno l'evento raggiungerà i 70 anni di storia.

Le immagini che Franco ci ha omaggiato, lo definiamo un "regalo di Natale" per tutti i molfettesi sparsi nel mondo, per noi dell'associazione Oll Muvi, riconosciuta dalla Regione Puglia, ed iscritta all'albo dei Pugliesi nel Mondo, quelli di I Love Molfetta, la divulgazione e la promozione delle tradizioni rientrano nell'ambito delle attività culturali promosse da oltre 5 anni in favore delle comunità molfettesi emigrate all'estero.

Lo scopo è valorizzare il fenomeno dell'emigrazione molfettese dando voce alla storia, alle persone, alle loro paure, ai loro coinvolgimenti emotivi.

Una parte di un'intera città, quella di Molfetta che conta oltre 60mila emigrati, una identità fatta di lingua, tradizioni, abitudini, modi di vivere e di pensare si è trasferita all'estero, cercando le condizioni per una vita decorosa che gli veniva negata nella madrepatria. Un indissolubile vincolo storico tra epoche, persone e luoghi lontani che noi di I Love Molfetta miriamo a rendere autentico, a conservare, a tramandare.

Uno dei nostri impegni, insieme all'associazione Molfettesi nel Mondo, è quello di preservare l'identità di tale immenso patrimonio storico, garantendone maggiore continuità, la nostra idea è di creare il primo archivio di immagini in movimento dell'emigrazione molfettese, recuperando filmati che raccontino scene di vita quotidiana, il loro vivo attaccamento verso i rituali, le abitudini, le ricorrenze appartenenti alla tradizione.

Per far ciò, è fondamentale per noi instaurare una collaborazione con tutte le associazioni presenti all'estero, famiglie e singoli individui, per qualsiasi informazione scriveteci a info@ilovmeolfetta.it

Grazie a Franco Pansini, un giovane settantenne, riusciamo a regalarvi queste "meravigliose immagini amatoriali" sulla festa della Madonna dei Martiri a Fremantle in Australia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Molfetta a Fremantle: la festa della Madonna dei Martiri in video

BariToday è in caricamento