Cronaca

L'ultimo abbraccio a Damiano: dopo Roma, il saluto di Bari

Centinaia di persone si sono riunite nel pomeriggio per dare l'ultimo saluto a Damiano Russo, giovane attore barese deceduto la settimana scorsa a Roma dopo un grave incidente stradale. Alla cerimonia presente anche il sindaco Michele Emiliano

Dopo l'omaggio dei compagni di viaggio del teatro Valle di Roma, che domenica hanno organizzato un pomeriggio passato con le proiezioni dei suoi video, oggi è stata Bari a stringersi per l'ultima volta attorno a Damiano Russo. L'attore barese, deceduto a 28 anni lo scorso weekend a Roma dopo un violentissimo incidente stradale avvenuto mentre era in sella alla sua moto, è stato salutato nel pomeriggio da centinaia di persone accorse per il suo funerale presso la parrocchia dell'Annunciazione a Poggiofranco. In una chiesa stracolma di gente, fra le lacrime di parenti, amici e conoscenti, la città ha fornito il suo ultimo, caloroso abbraccio al giovane Damiano, scomparso troppo presto in un weekend tragico culminato con la morte, per certi versi simile, di un altro giovane amato da tutto il paese: il pilota Marco Simoncelli. Attore di cinema (ha recitato con guru nostrani del grande schermo come Sergio Rubini, Gigi Proietti, Margherita Buy e Raoul Bova), televisione (famose le sue performance in 'Compagni di Scuola' e 'I Liceali') e cortometraggi (famoso e molto apprezzato quello del 2009 'Ice Scream'), Damiano Russo rappresentava uno dei giovani in rampa di lancio per quella che si prospettava una grande carriera cinematografica, così come sostenuto da Roberto De Feo, regista di uno dei corti che hanno visto Damiano come protagonista. A dare l'ultimo saluto al 28enne attore barese anche il sindaco Michele Emiliano che ieri aveva commentato così sulla sua pagina di Facebook la scomparsa del giovane attore: "La scomparsa di Damiano Russo è stata un dolore per tutta la città che era orgogliosa e felice del suo impegno e del suo talento". Russo si era distaccato qualche anno fa dalla famiglia, restata invece a Bari, per andare a vivere nella capitale al fine coltivare un sogno spezzatosi troppo presto. I suoi organi nei giorni scorsi sono stati donati.

 

26102011173-4

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo abbraccio a Damiano: dopo Roma, il saluto di Bari

BariToday è in caricamento