Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Travolta da un Suv a New York, muore cantante jazz pugliese

Daniela D'Ercole, 32 anni, andriese, era considerata una promessa del jazz nel panorama mondiale. Giovedì notte è morta investita da un Suv mentre attraversava il quartiere di Broadway

Era considerata uno dei migliori talenti nascenti del panorama jazz mondiale, ma la sua vita e la sua carriera sono state spezzate da un tragico incidente. Daniela D'Ercole, 32enne cantante jazz di origine andriese, è morta travolta da un Suv giovedì scorso, mentre attraversava il quartiere di Broadway, a New York. Daniela si trovava negli Stati Uniti per una tournee.

Daniela aveva cominciato a studiare musica a Bari, frequentando per un breve periodo la scuola privata barese “Il Pentagramma”. Nel 2008 la laurea al Conservatorio “Piccinni”. Era definita "la stella nascente del jazz vocale". Il suo primo disco, “The Peacocks”,  era stato presentato a New York nell’autunno del 2008, ottenendo sin da subito un grandissimo successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta da un Suv a New York, muore cantante jazz pugliese

BariToday è in caricamento