Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

A denunciare l'episodio una 23 che sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro ha postato alcune foto della vettura, raccontando quanto accaduto sul lungomare

Specchietto rotto e auto danneggiata per non aver pagato un parcheggiatore abusivo: è quanto denuncia una ragazza di 23 anni che, sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro ha postato alcune foto della vettura, raccontando quanto accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il mio unico errore - scrive la giovane - è stato quello di averla parcheggiata al Chiringuito senza aver pagato la gentaglia che c’è lì e si spaccia per parcheggiatore, perché non avevo spiccioli". Dopo essere uscita con alcuni amici, la brutta sorpresa: l'auto era danneggiata sulla fiancata e sull'asfalto vi erano i pezzi di quello che rimaneva dello specchietto anteriore: "Chiedo gentilmente di far finire tutto ciò - dice - , semplicemente mettendo delle telecamere e una pattuglia dalle 21 alle 00, che impedisca a questa gentaglia di incutere ancora terrore alle persone che, probabilmente, si pagano da vivere come me e puntualmente sottostanno a queste regole di una giungla in cui non ho più voglia di vivere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento