rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Nuovamente danneggiata la lapide dell'ex comandante Marzulli: terzo episodio in pochi mesi

Ancora un atto vandalico ai danni della tomba del generale, prematuramente scomparso a febbraio scorso

Era già accaduto due volte, è successo ancora. La tomba dell'ex comandante della polizia locale, Nicola Marzulli, nuovamente danneggiata. Questa volta, i danni hanno riguardato la lampada votiva.

L'ultima volta, lo scorso 7 marzo, era stata danneggiata l'immagine sulla lapide del generale, improvvisamente scomparso lo scorso 14 febbraio, all'età di 65 anni. Il "gesto infame di un vigliacco", lo aveva definito il sindaco Decaro, denunciando l'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovamente danneggiata la lapide dell'ex comandante Marzulli: terzo episodio in pochi mesi

BariToday è in caricamento