menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta al racket, Decaro: "E' una battaglia che si vince stando uniti"

Presentato il primo bilancio dello sportello anti-racket 'Bari Ascolta'. Il commento del sindaco: "21 persone hanno avuto coraggio e si sono fidate di noi. Siamo i buoni e siamo destinati a vincere"

Attraverso la propria pagina di Facebook, il sindaco di Bari Antonio Decaro ha diffuso un dato importante relativo alle segnalazioni arrivate a 'Bari Ascolta', lo sportello anti-racket, creato dal Comune e da Libera nello scorso gennaio.

"21. Questo è il numero delle segnalazioni arrivate allo sportello 'Bari Ascolta' - ha esordito il primo cittadino.- Un dato che io ritengo terribile perché mi fa pensare che la nostra città ancora preferisce ingoiare una situazione orribile invece che denunciare, ma anche straordinario perché vuol dire che 21 persone hanno avuto il coraggio di reagire e si sono fidate di noi. Noi siamo i buoni e siamo destinati a vincere".

Motivo d'orgoglio è l'aver presentato questo primo bilancio dell'attività di sportello anti-usura proprio in una casa confiscata alla mafia, precisamente al clan Capriati. "Ora lui è in carcere mentre noi a casa sua stiamo parlando di legalità e di ciò che stiamo facendo di bello per la città. Dobbiamo sconfiggere l'idea comune che il pizzo sia "una cosa normale" ha aggiunto Decaro.

Il sindaco ha insistito molto sulla necessità di combattere la battaglia contro l'illegalità facendo fronte comune: "Dobbiamo sradicare la prepotenza dalla nostra città. Il racket si sconfigge solo se conduciamo questa battaglia insieme. Ogni volta che la criminalità organizzata riscuote un pizzo o assolda tra le sue fila un ragazzo, è una sconfitta per tutti".

Non sono mancati i ringraziamenti a Libera e tutte le associazioni e diverse realtà che ogni giorno lavorano per aiutare le vittime di usura, oltre all’autorità giudiziaria, alla Prefettura di Bari e alle Forze dell’Ordine per i lavoro svolto ogni giorno, con piccoli e grandi interventi

Decaro ha poi informato riguardo la.creazione di una una struttura unica che coordini e sostenga tutte attività di accompagnamento alle aziende e ai cittadini per bene che denunciano, con la collaborazione di Libera con l'Assessorato allo sviluppo economico, con l'avvocatura e con la Camera di commercio,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento