Frigoriferi, materassi e immondizia: degrado totale tra Poggiofranco e Carbonara, " servono interventi urgenti"

La segnalazione in via Martinez da parte dell'associazione Sos Città: "Siamo indignati perchè è inammissibile che una città come Bari possa tollerare fenomeni come questo"

Rifiuti, immondizia, materassi e non solo: in via Martinez. strada di collegamento tra Poggiofranco e Carbonara, a Bari,regna il degrado. A segnalarlo è l'associazione Sos Città: "Per quanto possa sembrare periferia, in realtà ci troviamo in una zona molto centrale e molto trafficata - affermano Danilo Cancellaro e Dino Tartarino, presidente e vice dell'associazione -. A due passi dalla discarica è presente uno dei circoli più importanti e storici della città, un asilo nido frequentatissimo e centinaia di residenze private eppure, nonostante le tante segnalazioni fatte, il fenomeno non accenna ad arrestarsi".

"Noi siamo indignati perchè è inammissibile che una città come Bari possa tollerare fenomeni come questo. Siamo di fronte ad una vera e propria discarica abusiva in cui chiunque si sente libero di venire ad scaricare quello che vuole, nell'assoluta indifferenza di tutti! Frigoriferi, divani, materassi, materiali di risulta, vetri, vecchi mobili...addirittura amianto, estremamente tossico per la nostra salute. Abbiamo soprannominato un rudere la "casa degli orrori" perchè lì dentro si può trovare tutto quello che fa male all'ambiente. Inoltre è pericolante, pericolosa e accessibile a tutti perchè aperta". L'associazione chiede interventi immediati al sindaco Antonio Decaro e all'assessore cittadino all'Ambiente, Pietro Petruzzelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento