menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Japigia, gru arrugginita a due passi dalle case. Il M5S: "Da anni lì: è pericolosa"

Il gigante metallico è localizzato in una grande area incolta tra via La Pira e via Appulo, ricettacolo di rifiuti e topi. Mangano: "Cosa accadrebbe se cadesse? Bisogna rimuoverla prima"

"E' pericolosa e non so quanto sia stabile a causa del degrado. Nessuno fa nulla da anni": sopralluogo, questa mattina, a Japigia, del consigliere comunale M5S, sabino Mangano, per capire lo stato di una gru montata più di dieci anni fa in un terreno incolto tra via Appulo e via La Pira e lasciata lì ad arrugginire senza che venisse mai costruito nulla. L'area è localizzata tra case popolari e cooperative e il gigante di metallo è diventato parte integrante del panorama. Qualcuno sostiene che sarebbero dovuti sorgere alcuni edifici commerciali ma da sempre terreno incolto ed erbacce la fanno da padroni, tra gatti, topi, incendi (in particolare d'estate) e tanta immondizia: "Il campo - aggiunge Mangano - è praticamente una discarica. Qualche tempo fa gli ingressi sono stati murati per impedire gli accessi. Nonostante ciò vengono gettati rifiuti di ogni genere".

Il problema principale, però, è rappresentato proprio dalla gru, sempre più pericolante e in balia delle condizioni atmosferiche: "Si trova - prosegue Mangano - a pochi metri da una palazzina e da un giardino. Cosa accadrebbe se cadesse? La burocrazia non può rallentare le messe in sicurezza. L'amministrazione deve farsi carico anche di ciò che rende invisibile come ha fatto per tanti anni con quest'area" conclude il consigliere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento