Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Murat / Piazza Cesare Battisti

Degrado in piazza Cesare Battisti, i residenti: "Attraversarla di sera fa paura"

Inaugurata nel 2011 con l'obiettivo di essere riqualificata, oggi è teatro di atti vandalici

Era stata inaugurata nel 2011 con lo scopo di riqualificare la zona e rendere finalmente fruibile piazza Cesare Battisti. Una operazione di project financing che scaricava parte dei costi all'azienda Dec, la quale per questo potrà beneficiare per alcuni decenni degli introiti provenienti dalla gestione del parcheggio interrato.

Al netto delle vicende giudiziarie che hanno costellato questa opera (con tanto di indagine da parte della Procura che ha messo in luce presunte irregolarità) la piazza è tutt'altro che l'isola pedonale che ci si era immaginati all'inizio. Ogni qualvolta tramonta il sole, l'intera zona pedonale cade in un cono di buio assoluto. La piazza è lo specchio di un degrado prodotto da inciviltà e noncuranza . A fine gennaio si sarebbero dovuti attivare i cosiddetti "Gisu", agenti di polizia municipale che avrebbero dovuto vigilare con costanza l'intera area, ma al momento non si vede nulla.

"Torno la sera da lavoro e non vi nascondo che ho paura ad attraversare questa piazza per raggiungere la stazione", racconta Isabella M., 40 anni, "ci sono gruppi di persone che si nascondono dietro gli alberi, la luce delle lampade è fioca e non c'è neanche tanto passeggio: spesso per abbreviare i tempi inizio a correre". Diverse le panchine lesionate e i tombini saltati. Le aiuole sono ricettacolo di ogni genere di rifiuto e anche alcuni posacenere sono stati manomessi. Non si contano gli interventi delle forze dell'ordine che in questi anni hanno permesso di intercettare gruppi di malviventi (specie legati allo spaccio di droga, ndr) presenti nella piazza. Tutto ciò produce insicurezza. "Non si fa mai nulla di concreto, solo promesse - aggiunge un residente - . E' solo un ritrovo per nullafacenti o malintenzionati, la sera è davvero pericolosa e l'amministrazione comunale fa finta di niente". Laconico il commento di un commerciante della zona: "Tra i disagi del cantiere e quello che stiamo vivendo ora, avrei preferito che piazza Cesare Battisti non fosse stata mai toccata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado in piazza Cesare Battisti, i residenti: "Attraversarla di sera fa paura"

BariToday è in caricamento