Mobili, materassi e immondizia: una 'discarica' tra le strade di Ceglie

La foto è stata scattata da un lettore in piazza Armando Diaz: incuria e inciviltà a due passi dalle auto parcheggiate, nel centro storico del quartiere

Sacchetti dell'immondizia, un materasso e mobili da arredo, tra cui pezzi di armadi e cassetti in legno: piazza Diaz a Ceglie del Campo trasformata in una vera e propria discarica. A segnalarlo, un cittadino che ha condiviso la foto sulla pagina Facebook di Bari Today. Un vero e proprio angolo di degrado per le strade del quartiere, da parte di chi, si ostina ad assumere comportamenti incinili, in barba al rischio di multe e, soprattutto, al rispetto nei confronti degli abitanti ddel rione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento