menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantina 'svuotata' direttamente in corso Mazzini, ammasso di rifiuti sul marciapiede: "Spettacolo vergognoso"

L'assessore Petruzzelli: "Nei mesi scorsi si diceva che saremmo diventati migliori, che l'emergenza sanitaria ci avrebbe insegnato a rispettare maggiormente gli altri e l'ambiente. Che dire, vedendo queste foto mi sembra che non sia affatto così"

Un ammasso di rifiuti, probabilmente provenienti da qualche cantina liberata da cianfrusaglie e oggetti vecchi, tutti gettati per strada su corso Mazzini, nel quartiere Libertà di Bari. Uno spettacolo indecente che ha reso impossibile anche percorrere un pezzo di marciapiede dell'affollata strada. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale assieme all'Amiu.

"Ancora una volta qualcuno ha pensato di poter svuotare una cantina o un'abitazione non conferendo correttamente i rifiuti o chiamando l'amiu ma buttando tutto in mezzo alla strada - commenta amaramente l'assessore cittadino all'Ambiente Pietro Petruzzelli - . Dire che è davvero vergognoso che alcune persone pensino di poter considerare le strade pubbliche come una discarica perché tanto c'è qualcuno che pulisce, è riduttivo. Purtroppo per questi incivili però la Polizia locale ha trovato elementi per risalire al proprietario dell'immobile che è stato svuotato. E ovviamente sarà multato. E ovviamente tutto è stato ripulito, come sempre. Nei mesi scorsi si diceva che saremmo diventati migliori, che l'emergenza sanitaria ci avrebbe insegnato a rispettare maggiormente gli altri e l'ambiente.
Che dire, vedendo queste foto mi sembra che non sia affatto così" conclude amaramente l'assessore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento