rotate-mobile
Cronaca Libertà / Via Ammiraglio Caracciolo

Via Caracciolo, 'discarica' a due passi dal mercato: "Situazione insostenibile"

Sopralluogo dei consiglieri comunali di centrodestra, Romito e Melchiorre: "Nell'area vi sono anche dei nomadi e cani da combattimento. Serve immediato intervento di Comune, Forze dell'Ordine e Amiu"

Frigoriferi arrugginiti, mobili rotti, secchi e tricicli: cumuli di rifiuti sono stati scoperti in via Caracciolo, nel corso di un sopralluogo effettuato dai consiglieri comunali baresi Filippo Melchiorre (Fratelli d'Italia) e Fabio Romito (Gruppo Misto). Una vera e propria discarica non lontana da una zona frequentata dagli operatori commerciali: "Il mercato della frutta - spiega Melchiorre - è a due passi. L'area è in condizioni disumane e non è possibile far coesistere questa situazione di sporcizia estrema con le attività vicine".

Melchiorre e Romito denunciano anche la presenza di persone che "abitano" lungo la zona degradata: "Crediamo siano nomadi - aggiunge Melchiorre - . Abbiamo anche notato la presenza di numerosi cani che sembrano da combattimento. Chiediamo alle Forze dell'Ordine, all'Amiu e all'assessore all'Ambiente, Petruzzelli, di disporre immediati controlli. Lì accanto, tra l'altro, ci sono anche le ex acciaierie Scianatico, una vasta area con capannoni pericolanti e altre pericolosità". Nei prossimo giorni i consiglieri effettueranno un ulteriore sopralluogo, per verificare "se l'amministrazione avrà ripulito l'area"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Caracciolo, 'discarica' a due passi dal mercato: "Situazione insostenibile"

BariToday è in caricamento