Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Japigia / Via Caduti del 28 Luglio 1943

Abbandono in viale Caduti, Maugeri: “Entro dieci giorni tutto tornerà come prima”

L'assessore comunale all'Ambiente dopo la segnalazione di Bari Today sul degrado della zona sud di Madonnella: "Cercheremmo di essere più attenti nella manutenzione ordinaria"

“Entro massimo una decina di giorni interverremo per riportare la situazione alla normalità”. L’assessore comunale all’Ambiente Maria Maugeri ha preso atto del degrado crescente di via Caduti del 28 luglio 1943, nel quartiere Madonnella. Dopo la segnalazione di Bari Today, l’amministrazione comunale è intervenuta per programmare il da farsi.

“Insieme ai tecnici del Servizio Giardini raccogliamo ogni giorno diverse segnalazioni, ma chiaramente quella  di via Caduti assume priorità anche perché credo che situazioni simili segnalino come vada portata una maggiore attenzione alla manutenzione ordinaria dell’area”, spiega l’assessore.  

Nei giorni scorsi, i residenti della zona hanno iniziato a raccogliere le firme per denunciare lo stato dell’isola spartitraffico di viale Caduti, di fronte alla chiesa intitolata a “San Sabino”. Rami degli alberi penzoloni,  cespugli altissimi con all’interno rifiuti di ogni genere, tra cui bottiglie di vetro, contenitori, bottiglie e siringhe. 

Il presidente dell’Amiu, Gianfranco Grandaliano, ha chiarito che senza un intervento di potatura di alberi e cespugli, gli operatori della sua municipalizzata non potranno intervenire per rimuovere i rifiuti. “E’ necessario coordinare l’intervento”, conclude la Maugeri, “entro massimo una decina di giorni credo che tutto tornerà come prima”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono in viale Caduti, Maugeri: “Entro dieci giorni tutto tornerà come prima”

BariToday è in caricamento