Denaro non dichiarato e sigarette importate illegalmente: fermate 5 persone al porto

Quasi 100mila euro di valuta non dichiarata e 39 stecche di sigarette di marche esotiche: questo il risultato dei controlli degli ufficiali della Dogana e della Gdf

Quasi 100mila euro di denaro non dichiarato e 39 stecche di sigarette importate senza autorizzazione. Questo il 'tesoretto' emerso dai controlli effettuati dall'Ufficio delle Dogane di Bari in collaborazione con la Guardia di finanza locale. Due italiani - provenienti dalla Spagna e dall'Albania - un ceco e un albanese - che tornavano nei loro paesi d'origine -, stavano passando la dogana con 97.979 euro di valuta non dichiarata, nascosta nei bagagli o sotto i vestiti indossati. I trasgressori si sono avvalsi della facoltà di estinguere l'illecito con l'oblazione, ovvero il pagamento immediato di una sanzione commisurata alla parte eccedente i 10mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un'altra operazione è stato invece scoperto un uomo, proveniente dalla Cina, che teneva nascosto nel bagaglio oltre 8 kg di tabacco lavorato di marche esotiche, tentando di introdurle nel territorio italiano. La merce è stata sequestrata e l'uomo multato per 39mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento