menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Umberto, la denuncia dei residenti: "Il verde sta scomparendo. Spaccio e risse anche di giorno"

Con un post su Facebook il comitato di Piazza Umberto ha spiegato le problematiche dell'area: "Il cantiere del restyling ha portato degrado e polvere"

Sporcizia, verde mal curato e pochi controlli. Sono i residenti dell'area di piazza Umberto a denunciare lo stato di degrado in cui versa il giardino, al momento interessato anche dal cantiere del restyling di via Sparano. "La piazza delle piazze di Bari è ormai abbandonata" esordiscono nel post sulla pagina Facebook Comitato di Piazza Umberto. 

LA DENUNCIA

Una delle segnalazioni più importanti riguarda proprio le aree verdi, a detta dei residenti curate male, in quanto innaffiate dal personale della Multiservizi nelle ore più calde della giornata. "Il verde sta sparendo - commentano -, bruciato dal tempo e dal sole". Proseguono inoltre le critiche alla disposizione degli arredi urbani, tra cui l'edicola spostata vicino alle giostre per preservare 'l'effetto cannocchiale' voluto dall'architetto Guendalina Salimei. "Il cantiere - fanno sapere - disturba tutti, portando solo degrado e polvere. E che dire dei quattro armadi delle telecamere a ridosso delle siepi, l'immondizia, cassonetti puzzolenti e ballerini, lo spaccio, le risse, tutto in pieno giorno?".

piazza Umberto-23

Da parte dei residenti c'è quindi la richiesta di maggiore attenzione da parte dell'amministrazione, soprattutto per preservare la sicurezza e la bellezza di uno dei luoghi più frequentati anche da famiglie con bambini. "Sono anni che chiediamo di migliorare questo luogo - concludono -, ma abbiamo visto peggiorare la vivibilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento