Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Mungivacca / Via Ignazio Lojacono

"Area verde abbandonata nell'incuria e senza orari di chiusura": l'appello dei residenti per il giardino Princigalli

La denuncia del comitato per l'abbandono dello spazio inaugurato a dicembre scorso: "I bandi di gara per l'affido delle strutture interne sempre andati deserti"

"Il parco è abbandonato a se stesso". Il grido di aiuto arriva dai residenti del locale comitato San Pasquale-via Amendola, è si riferisce all'area verde di vial Lojacono, il giardino Giacomo Princigalli. A dicembre il giardino nel quartiere Mungivacca era stata intitolata - dopo una petizione popolare - al politico, membro della Costituente regione con il Psiup, da allora però il tempo parrebbe essersi fermato.

"Giardino sempre aperto"

Nelle testimonianze dei residenti, i cancelli che permettono l'accesso non si chiudono mai. "Il giardino è sempre accessibile - ricorda Nazareno Chimienti, presidente del Comitato - se non quando qualcuno di buon cuore si ricorda che andrebbe chiuso". Risultato? Diventa terreno di scorribande di ragazzi e adulti a tutte le ore, che si lasciano alle spalle anche un tappeto di rifiuti. Le foto mandate a BariToday mostrano una situazione non ancora critica, ma che col tempo rischia di degenerare.

incuria giardino princigallo-2

Far vivere il parchetto

"Anche lo spazio verde che oggi gli intitoliamo - ha aggiunto - può e deve migliorarsi attraverso la cura di chi ama questa città, proprio come la amava lui. Affidiamo al suo ricordo un luogo da tutelare dagli attacchi di chi disprezza il bene pubblico pensando che le cose di tutti non appartengano a nessuno e per questo possano essere rovinate o distrutte". Erano state queste le parole del sindaco Decaro all'inaugurazione, ma per molti non sono state rispettate. "L'erba non viene tagliata e con il passare del tempo attirerà sempre più insetti" ricordano dal comitato, che vorrebbe trasformare l'area in uno spazio curato, così da essere vissuto dalla cittadinanza.

incuria giardino princigallo-3

Un obiettivo che finora non sembra essere vicino: "Ci sono state diverse gare pubbliche per l'affido degli spazi interni del giardino - conclude Chimienti - tutte andate deserte. Speriamo il parchetto Princigalli possa rivivere attraverso il dialogo tra i cittadini e le istituzioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Area verde abbandonata nell'incuria e senza orari di chiusura": l'appello dei residenti per il giardino Princigalli

BariToday è in caricamento