menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fumogeni e schiamazzi fino a tarda notte nel giardino alle spalle della Chiesa russa, l'appello: "Sindaco fate qualcosa"

Il video dei vandali in azione è stato postato sulla bacheca del primo cittadino: "Accade almeno tre volte a settimana tra mezzanotte e le due" scrive la residente

Luce e fumo rosso che si propagano fino a tarda notte dal giardino all'incrocio tra viale della Repubblica e corso Benedetto Croce. A riprendere la scena, poi postata sulla bacheca del sindaco di Bari, Antonio Decaro, è una residente della zona alle spalle della Chiesa Russa, che denuncia la situazione di abbandono serale dell'area verde: "Gruppi di vandali accendono razzi, fuochi d'artificio e altri oggetti incandescenti che sprigionano fumo, con annesso rischio di incendi degli alberi e delle siepi - spiega - Inoltre i suddetti vandali producono schiamazzi, disturbo della pubblica quiete notturna, rompono bottiglie di vetro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una situazione che, secondo la donna, sarebbe possibile anche grazie alla mancata chiusura del giardino alle 22, come invece indicato sulla targa accanto al cancello principale. E che è ormai una costante, ripetuta tre volte a settimana intorno alla mezzanotte. "Quindi chiunque è libero di entrare e uscire e fare quello che gli pare, impunemente -  Non ci sono videocamere di sorveglianza né alcun tipo di vigilanza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento