"Non hai i requisiti per il permesso", 39enne dà in escandescenze e distrugge i mobili dell'ufficio

Si tratta di un 39enne iraniano, che negli scorsi giorni si è presentato negli uffici della commissione territoriale dei rifugiati in centro a Bari

Gli negano il permesso speciale per i rifugiati e dà in escandescenze, distruggendo le suppellettili. È successo negli scorsi giorni negli uffici della Commissione territoriale dei rifugiati in centro a Bari: il 39enne iraniano, incensurato, aveva richiesto un permesso speciale di 5 anni, ma non aveva i requisiti. Dopo averlo bloccato, gli agenti di polizia intervenuti lo hanno denunciato per danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento