Cronaca Japigia / Torre Quetta

Sfogo social di Decaro: "Troppe lamentele degli incivili". E per Torre Quetta chiede aiuto alla polizia

Il primo cittadino ha pubblicato un messaggio di fuoco sui social. Negli scorsi giorni è andato in Questura per presunti episodi di microcriminalità nel lido

Bari è un continuo cantiere in fermento: dal waterfront, passando per le piste ciclabili e al recente rinnovo dei lidi cittadini, tra cui Torre Quetta. Proprio su quest'ultima sembrano puntati gli occhi del primo cittadino Antonio Decaro, a causa dei presunti episodi di microcriminalità che avvengono in zona di notte tra i parcheggi e zone pedonali. Problematiche che hanno obbligato il sindaco ad andare in Questura alcuni giorni fa per chiedere di intensificare i controlli

Non è però l'unico grattacapo del sindaco: c'è anche la questione incivili, a cui ha dedicato nel tardo pomeriggio un messaggio di fuoco, in risposta alle tante lamentele quotidiane che riceve per i cantieri attivi in città. "C’è un cantiere - spiega su Facebook - , uno soltanto, che mi perseguita, da sempre. E che non finisce mai. Per me è il cantiere dei cantieri. L’opera pubblica più complessa e difficile che si sia mai provato a realizzare: il rifacimento della capa di noi baresi". Passa poi a ricordare un anedotto esemplificativo della situazione. "L’altro giorno - prosegue - una signora, fumando nervosamente, si lamentava con me della mancanza di pulizia davanti al Redentore. All’apice della sua arringa, tra una gastema e l’altra, ha gettato a terra il mozzicone. Quando gliel'ho fatto notare (ricordandole che la multa ammontava a 150 euro) ha detto: 'madò sindaco, non me ne sono manco accorta!'.

Per il primo cittadino non rimane che una soluzione: chiedere l'aiuto dei bambini. "Cominciate dai vostri genitori, dai vostri zii, dai vostri nonni - commenta -. E quando insieme avremo cambiato la capa dei baresi, vedrete che anche tutti gli altri cantieri saranno più belli. E questa città sorriderà con voi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfogo social di Decaro: "Troppe lamentele degli incivili". E per Torre Quetta chiede aiuto alla polizia

BariToday è in caricamento