menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deruba famiglia in auto all'ingresso del porto: identificato dalla polizia

Nei guai un barese di 40 anni e sua madre, intestataria dell'auto utilizzata per il furto: per cercare di fornire un alibi al figlio, ha falsamente dichiarato che la vettura in questione le era stata rubata

A bordo di un'auto, avrebbe affiancato la vettura di una famiglia albanese, nei pressi del Varco della Vittoria, sul lungomare Starita. Dopo essere sceso, avrebbe infranto il finestrino, impossessandosi una borsa contenente denaro, passaporti e i titoli di viaggio per poi dileguarsi.

Per l'episodio, avvenuto martedì scorso, la polizia ha indagato in stato di libertà un uomo ed una donna di 40 e 56 anni, entrambi baresi e con precedenti di polizia, ritenuti responsabili rispettivamente dei reati di furto aggravato e simulazione di  reato.

Gli agenti sono riusciti a risalire al presunto responsabile dopo accertamenti sulla targa del veicolo e attraverso la descrizione dettagliata fornita dalla vittima, rintracciandolo presso la  propria abitazione. Sua madre, intestataria dell’auto, per cercare di fornirgli un alibi, ha dichiarato falsamente che la vettura in questione le era stata rubata da alcuni giorni pur non avendone denunciato il furto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento