menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava cocaina e hashish dagli arresti domiciliari: pregiudicato barese catturato in casa

A seguito di una verifica di routine i militari, dopo aver notato un atteggiamento nervoso da parte dell'uomo, hanno perquisito l'abitazione rinvenendo lo stupefacente in cucina

Era agli arresti domiciliari ma continuava a spacciare da casa: la Guardia di Finanza ha arrestato, a Triggiano, un pregiudicato al termine di alcuni controlli anti-droga nella cittadina barese. A seguito di una verifica di routine nell'appartamento, i militari, dopo aver notato un atteggiamento nervoso da parte dell'uomo, hanno perquisito l'abitazione rinvenendo, nel vano cucina, tre involucri contenenti cocaina, per un peso complessivo di 40 grammi, nonché 45 grammi di hashish, 2 bilancini di precisione, un nastro adesivo per confezionare le dosi e uno smartphone con sim card. Il tutto è stato sequestrato. Per l'uomo sono scattati gli arresti in carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento