menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenuto in Norvegia per violenza sessuale, evaso e ricercato: arrestato a Monopoli

Operazione della squadra mobile: l'uomo, un 51enne, è stato rintracciato nella cittadina pugliese attraverso la movimentazione bancaria registrata sulla sua carta di credito

Lo scorso 8 novembre era evaso dalle carceri norvegesi, dove era detenuto dopo una condanna a sette anni di reclusione per violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e verso i minori. Lunedì scorso è stato rintracciato e arrestato dagli agenti della Squadra Mobile a Monopoli.

Il mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria norvegese è stato eseguito dalla polizia nei confronti del 51enne norvegese Rodney Aass.

L’attività di ricerca, spiega la polizia "appositamente predisposta, condotta dal personale della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Monopoli, supportata dalle informazioni sulla movimentazione bancaria registrata sulla sua carta di credito, ha consentito di rintracciare il ricercato, altresì indagato per false dichiarazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento