Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Dimissioni Papa, monsignor Cacucci: "Stupore e ammirazione"

L'arcivescovo della diocesi Bari Bitonto in una nota: "Profonda ammirazione per un gesto che dimostra una superiore visione del servizio"

"Stupore e ammirazione. Sono questi i sentimenti che mi accompagnano in questo momento". Lo afferma in un messaggio alla diocesi l'arcivescovo di Bari Bitonto, mons.Francesco Cacucci, in relazione all'annuncio delle dimissioni del papa. "Lo stupore - spiega - deriva da un evento quasi unico nella bimillenaria storia della Chiesa: eccetto il papa Celestino V, mai un papa ha assunto una decisione simile. Pur consapevoli dell'età avanzata e delle sue delicate condizioni di salute, nessuno immaginava che Benedetto XVI giungesse ad una simile grave decisione".

"A ciò - aggiunge il presule - comunque, si associa un sentimento di profonda ammirazione per un gesto che dimostra una superiore visione del servizio. Si può servire realmente la Chiesa in tanti modi. E il papa ce lo ha ricordato esplicitamente: 'per quanto mi riguarda, anche in futuro, vorrò servire di tutto cuore, con una vita dedicata alla preghiera, la santa Chiesa di Dio'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni Papa, monsignor Cacucci: "Stupore e ammirazione"

BariToday è in caricamento