Conquista l'estero il direttore d'orchestra Giuseppe Finzi: è pugliese, di Molfetta

Ancora un grande talento di un "pugliese nel mondo", un orgoglio per la Regione Puglia e la sua città d'origine Molfetta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Giuseppe Finzi, direttore d'orchestra pugliese, di Molfetta, è in ascesa il suo successo di pubblico e critica, che sta riscuotendo all'estero

Felicissimo di essere tornato all'Opera di San Francisco, dove sta presentando il revival de "Il Barbiere di Siviglia" di Gioacchino Rossini, messa in scena dal regista spagnolo Emilio Sagi, definito vincitore ed innovativo. 

A completare l'opera, la presenza un cast veramente stellare dove figurano il baritono italiano Alessandro Corbelli, come il dottor Bartolo, e il basso italiano Andrea Silvestrelli come Don Basilio. 

Un'opera rivisitata in chiave gioiosa con scenografie che si riferiscono al XVIII secolo, con balli di flamenco, danze, il trambusto tipico degli andalusi. Cantata in italiano con sottotitoli in inglese è stato replicata per ben cinque spettacoli. Inoltre il Dipartimento Educazione di San Francisco ha organizzato dei laboratori multi generazionali aperti alle famiglie incentrati proprio su questa opera. 

Tutta la stampa, molte le riviste specializzate che hanno pubblicato articoli favorevoli, rendendo merito al direttore d'orchestra molfettese per la sua conduzione. 

Ancora un grande talento di un "molfettese nel mondo", un orgoglio per la città di Molfetta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento