rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Disastro aereo Atr72, condannato non può essere estradato: "Documentazione errata"

A denunciare l'errore da parte del Ministero della Giustizia è l'associazione dei familiari delle 16 vittime dell'ammaraggio in mare avvenuto il 6 agosto 2005

Uno dei condannati per il disastro aereo dell'Atr 72 Bari-Djerba non potrà essere consegnato all'Italia a causa di un errore di documentazione da parte del Ministero della Giustizia. A rendere nota la decisione della Corte di Appello di Parigi - dove attualmente si trova uno dei sette responsabili dell'incidente avvenuto il 6 agosto del 2005 in cui morirono 16 persone - è l'Associazione familiari delle vittime del disastro aereo di Capo Gallo in una lettera indirizzata al ministro Andrea Orlando.

incidente aereo atr72 commemorazione-2

 "Purtroppo al disastro aereo sembra essersi aggiunto quello burocratico-diplomatico" ha commentato la presidente dell'associazione e mamma di una delle vittime, Rosanna Albergo Baldacci, parlando di ennesima "disattenzione" e "superficialità". L'ammaraggio dell'Atr della Tuninter al largo delle coste di Palerm provocò, oltre alla morte di 14 passeggeri e due membri dell'equipaggio, anche il ferimento di 23 passeggeri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro aereo Atr72, condannato non può essere estradato: "Documentazione errata"

BariToday è in caricamento