Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Disastro ferroviario Andria-Corato, i risultati delle indagini del Ministero: "Incidente provocato da 11 concause"

pubblicata la Relazione di indagine sulla tragedia dalla Direzione Generale per le investigazioni ferroviarie e marittime del Ministero dei Trasporti: singolarmente, nessuna delle concause avrebbe causato il disastro

Sarebbero 11 le concause tra dirette, indirette e a monte che avrebbero provocato il disastro ferroviario sulla linea Ferrotramviaria Andria-Corato, avvenuto il 12 luglio 2016, in cui morirono 23 persone. E' stata pubblicata la Relazione di indagine sulla tragedia dalla Direzione Generale per le investigazioni ferroviarie e marittime del Ministero dei Trasporti, nella quale si sarebbe stata ricostruita la catena di eventi che hanno portato allo scontro: due cause sarebbero dirette, otto indirette e una a monte. Secondo la Direzione, nessuna delle 11 concause, presa singolarmente, avrebbe provocato l'incidente. Dopo aver recepito integralmente le conclusioni della Commissione d'Indagine, e aver audito le parti coinvolte, la Direzione ha emanato sette raccomandazioni per ridurre la probabilità che si verifichino incidenti simili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro ferroviario Andria-Corato, i risultati delle indagini del Ministero: "Incidente provocato da 11 concause"

BariToday è in caricamento