Incidente ferroviario sull'Andria-Corato, Lele Oriali visita il luogo della tragedia

Il Campione del Mondo del 1982, storico calciatore dell'Inter e ora dirigente della Nazionale ha reso omaggio alle vittime del tragico scontro, accompagnato dai sindaci Giorgino, Mazzilli e Decaro

Il dirigente della Nazionale di Calcio, lele Oriali, ha visitato ieri pomeriggio il luogo dell'incidente ferroviario sulla linea Andria Corato, dove, il 12 luglio scorso, morirono 23 persone nello scontro tra due treni della Ferrotramviaria. Il Campione del mondo di Spagna '82, simbolo dell'Inter, era accompagnato dai sindaci di Andria, Corato e Bari, Nicola Giorgino, Massimo Mazzilli e Antonio Decaro: "Ho ringraziato a nome della nostra comunità la Federazione e la Nazionale per la sensibilità mostrata ed Oriali per le parole di affetto e di rispetto pronunciate nei nostri confronti" ha scritto Giorgino in un messaggio su Facebook. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento