Cronaca

Sorpresi a scaricare rifiuti speciali in un terreno per poi bruciarli: ad attenderli c'era la Polizia Locale

I due, denunciati sono stati beccati dopo essere giunti sul posto con un furgone Iveco dotato di cassone ribaltabile. il veicolo utilizzato era sotto fermo amministrativo

La Polizia Locale di Bari ha individuato una discarica abusiva su un terreno agricolo sulla strada provinciale tra Modugno e Carbonara, utilizzato per lo sversamento illegale di rifiuti speciali eterogenei destinati, con ogni probabilità, a essere smaltiti attraverso roghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due persone sono state denunciate dopo che gli agenti li hanno scoperti in flagranza di reato a scaricare cumuli di rifiuti speciali, tra cui materiale legnoso, plastico e ferroso. I due sono stati beccati dopo essere giunti sul posto con un furgone Iveco dotato di cassone ribaltabile. Il veicolo, tra l'altro, era già sotto fermo amministrativo ed è stato quindi sequestrato. Il conducente, inoltre, non possedeva la patente poiché gli era stata revocata

La vasta area invasa dai rifiuti, in attesa delle operazioni di bonifica e di ripristino dei luoghi, sara' sottoposta ad ulteriori accertamenti per verificare eventuale presenza di rifiuti pericolosi o percolamenti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a scaricare rifiuti speciali in un terreno per poi bruciarli: ad attenderli c'era la Polizia Locale

BariToday è in caricamento