menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcasse di caldaie, materiale edile e fili di rame gettati su un terreno: a Carbonara scoperta discarica abusiva

Controlli della Polizia Locale: sequestrata un'area di circa 1500 mq. Denunciato il proprietario del terreno dove sono stati rinvenute anche due strutture in legno realizzate senza autorizzazione

La Polizia Locale di Bari ha sequestrato un'area da 1500 mq nel quartiere Carbonara, adibita a discarica abusiva. Lungo il terreno, con destinazione agricola, vi erano tonnellate di materiale di risulta edile assieme a rifiuti di ogni tipo. 

Di tutto e di più nel terreno sequestrato a Carbonara

Gli agenti hanno rinvenuto motori di frigoriferi, carcasse di caldaie, matasse di fili elettrici per ricavarne rame ma anche infissi metallici e componentistica elettronica. Nell'area sono state rinvenute anche due strutture in legno con base in calcestruzzo, già arredate e dotate di scarichi fognari privi di ogni autorizzazione, confinanti con un frutteto. II proprietario del terreno è stato denunciato per violazioni urbanistiche ed edilizie, nonchè per l'attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento